Home > politica > Legittimo sospetto

Legittimo sospetto


Mario Monti

Il salvatore...ma per chi?

Cambiare per non cambiare nulla? Ho il sospetto che la nomina di Monti vada in questa direzione. Gli indizi sembrano concordare in un disegno perfetto. Il macho man di arcore non voleva lasciare in alcun modo la sua poltrona, troppo importante per tutelare i propri interessi, tanto da rivelarsi inutili gli attacchi giudiziari, le proteste della popolazione, le richieste della UE, gli scherni di tedeschi e francesi, gli articoli della stampa straniera, anche amica. Ecco allora che si è passati al tentativo estremo, ossia l’intervento del mercato per toccargli l’unica cosa alla quale davvero tenga, oltre la fica naturalmente: l’azienda di famiglia. Un crollo del 12% dei titoli azionari davvero insopportabile, dopo aver già dovuto pagare 650 milioni a De Benedetti. Ed infatti, il crollo del titolo mediaset in borsa l’ha spinto a pensare. E con chi si è riunito il presidente del consiglio per decidere se dimettersi? Non certo con i suoi ministri, o con la maggioranza di delinquenti e lacché che lo sostenevano, ma con confalonieri ed i figli piersilvio e marina, ossia i vertici delle sue aziende! E’ lì che ha deciso di dimettersi. Finalmente è andato a casa il pervertito di arcore e la grande finanza ha commissariato l’italia, mettendoci il prode Monti. Le banche staranno esultando, perché per loro è vicina la salvezza: lo spread comincerà a scendere, il nuovo governo affamerà la popolazione, cosicché lo stato potrà onorare il debito contratto per la gran parte con le banche! Monti è ex goldman sachs, la banca d’affari americana che ha creato, ad arte, la crisi economica del 2008 , quella che ha inserito i propri uomini nell’amministrazione americana. Monti sembra sia un massone, facente parte del Bilderberg Group, ossia un gruppo ristretto di potenti internazionali, che si riuniscono annualmente per trattare temi globali quali la politica mondiale, l’economia mondiale e le forze militari mondiali. All’incontro, si partecipa su invito e gli invitati, circa 130, sono sempre nomi di spicco dell’economia, della politica e dei sistemi bancari. Ma se la crisi l’hanno creata i mercati, i gruppi finanziari, le banche, come potrà uno dei maggiori esponenti di questa cricca allentarla realizzando l’equità sociale? Questa crisi era una grande opportunità per cambiare il sistema, ma ancora una volta la finanza c’ha messo lo zampino, e dopo aver commissariato la grecia, lo ha fatto anche con l’italia. Il nuovo ordine mondiale si sta delinando: la grande finanza non dirige più la politica nell’ombra, ma sta uscendo allo scoperto mettendo i propri uomini a capo dei governi mediante manovre speculative sui mercati!

Annunci
Categorie:politica Tag:, , , ,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: