Home > politica > L’avidità

L’avidità


Parlamento Italiano

Parlamento Italiano - luogo di lavoro usurante ... per chi non c'è dentro...

Il senato ha finalmente eliminato i vitalizi, ovviamente soltanto per il futuro, ossia a partire dalla prossima legislatura. E’ troppo poco! Ma se i nostri amati parlamentari hanno il potere di legiferare per noi, innalzando l’età pesnionabile, precarizzando il lavoro etc., perché non dovremmo essere noi a decidere del loro stipedio e delle loro pensioni? Loro sono autoreferenziali, decidono per loro stessi. Quando mai si è visto un lavoratore che impone al datore di lavoro il livello o lo stipendio da percepire? Quando mai è stato il cittadino lavoratore ad imporre allo stato quando poter andare in pesnione e quanto prendere di pensione? Invece i parlamentari lo fanno: decidono loro il proprio stipendio, decidono se tagliarlo o aumentarlo e decidono quando eliminarlo, ossia per le prossime generazioni di governanti! Ed è ovvio che l’avidità che li contraddistingue, l’unica molla che li spinge a candidarsi, li porta a salvaguardare sé stessi: quindi niente più vitalizio, ma soltanto dalla prossima legislatura! Loro salvaguardano il proprio futuro fatto di una certezza: non avranno problemi economici in vecchiaia. Lo sa benissimo bertinotti, il quale ha candidamente affermato che non rinuncerebbe mai al vitalizio, perché se lo è sudato. Ed infatti, è andato in giro per l’Italia a far comizi per raccogliere voti per vincere una poltrona in parlamento! Bertinotti, il sedicente comunista, ha detto che rinuncerebbe al vitalizio soltanto se gli venisse dato qualcos’altro per vivere. Bene, io propongo di dargli 700 o 800 euro al mese, al pari degli operai cassaintegrati, che lui ha sempre dichiarato di difendere. Così forse capirà cos’è la vita reale e in che mondo fatato loro si sono rinchiusi! Di fronte alla attuale drammatica situazione occorrono davvero misure serie e la prima è il taglio secco ed immediato dei privilegi della casta che ci ha condotto in questa emergenza! Altro che dare qualcos’altro a bertinotti, dovrebbero essere loro a dare a noi… Senza contare poi che che nella prossima legislatura i nuovi eletti potranno nuovamente reinserire il vitalizio a proprio favore: del resto è stato fatto già con i finanziamenti ai partiti, aboliti addirittura con un referendum e poi reintrodotti con il nome di “rimborsi elettorali”!

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: