Home > politica > La spartizione

La spartizione


Agenzia garante delle Poltrone

Agenzia garante delle Poltrone

Se perseverare è diabolico, i partiti italiani sono ormai sempre più giù avvolti nelle fiamme dell’inferno. Perdono credibilità e, conseguentemente, voti, eppure continuano nella loro logica interessocratica, incuranti dei veri bisogni dei cittadini che dovrebbero rappresentare. Nella loro foga cannibalistica, non hanno nemmeno la lucidità per fermarsi un attimo a capire il voto “anticasta” delle ultime amministrative, per rimettersi subito sulla loro solita carreggiata di lottizzazione dei settori dello stato. Da ultimo è toccato all’Agcom, con le nomine di martusciello (pdl), antonio preto (udc), francesco posteraro, in quota pd, e un “vero” democratico, maurizio decina. Alla Privacy sono stati nominati giovanna bianchi clerici, vicina a pdl e lega, nonché moglie del giornalaio vespa, augusta iannini del pdl,  antonello soro del pd e licia califano. Insomma, un pezzo di torta ciascuno per i partiti che sostengono il banchiere, in modo da non scontentare nessuno. Adesso comincia la corsa per la rai e “chi è costui?” letta del pd in pompa magna assicura: “il pd non parteciperà a lottizzazioni”. Che abbiano fatta troppa ingordigia da rischiare di scoppiare o semplecemente cercano di ripulirsi dell’odore nauseabondo che emanano a chilometri di distanza? Di certo, son talmente poco credibili che ormai queste affermazioni non trovano spazio nemmeno più sulle testate “amiche”! Se questa è la politica italiana del futuro, mera continuazione di ciò che è sempre stato, allora non ci resta che sperare davvero in quella che costoro tacciano, altezzosamente e senza vergogna, come “antipolitica”. Perché finalmente adesso si comincia a comprendere cosa costoro intendano per politica: l’occupazione concordata delle istituzioni! Tutti coloro che volessero intrapredere la carriera politica nel nostro paese sono avvisati: se non sei come loro sei antipolitica!

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: