Home > politica, società > “Lei non sa chi sono io!”

“Lei non sa chi sono io!”


io, il parassita

io, il parassita

L’itaglia è uno stato provinciale, dove più acquisti potere o visibilità e più diventi provincialotto. Ma l’atteggiamento più provinciale è dei politici nullafacenti e familiari a carico (dei cittadini), per cui un vigile solerte non ha il diritto-dovere di fare la multa se sei la moglie del segretario di un partito (da la Repubblica Multata lady Bersani“). Il buon bersani, che tanto millanta le sue umili origini e la moralità di uomo di sinistra, cominci a moralizzare la moglie, talmente abituata ai suoi privilegi da credersi in diritto di fare ciò che crede con la prepotenza e la tracotanza tipica della provincialotta italiota, sol perché il marito ha fatto della militanza partitica il suo dorato pane quotidiano! Meno fanno, più rubano e più pretendono. “Lei non sa chi sono io!”… e invece ormai lo sappiamo benissimo chi sono questi parassiti: inutili se non addirittura dannosi per la collettività.

Annunci
Categorie:politica, società
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: